Legambiente Marche
 
 
   
 
 
 
home
circoli nelle Marche
diventa socio
appuntamenti
news
comunicati stampa
links amici
 

 
5x1000 a Legambiente
Convenzione dei Soci di Legambiente
SISMA CENTRO ITALIA
Progetti 8perMille Chiesa Valdese
Progetto Pluriennale Raccolta Differenziata Provincia AP
LE COMUNITA' DELL'ENERGIA
Life+Trota
GOLETTA VERDE E AREA MARINA PROTETTA DEL CONERO
LEGAMBIENTE E LE SCUOLE
CONSUMO DI SUOLO NELLE AREE COSTIERE
RIDURRE SI PUÒ NELLE MARCHE
PULIAMO IL MONDO
COMUNI RICICLONI PER LA REGIONE MARCHE
 

 
 
Iscriviti alla mailing list di
legambiente marche onlus
     
e-mail
     
nome
     
Informativa sulla privacy
accetto le condizioni
     
 
 
 
Chi-siamo: aziende e professionisti Area-clienti.com: produzione, vendita e servizi Scrivimi.net: ecommerce, vetrina prodotti, news, comunicati stampa Risparmio energetico Hotel Senigallia Alberghi Senigallia Videosorveglianza


Legambiente su Antenna Wind Marcelli (AN)
2017-10-28 12:54:42

Legambiente sull’istallazione dell’antenna per l’attività di telefonia mobile a Marcelli di Numana
“Necessario effettuare studi approfonditi e valutazione dei criteri localizzativi”

“Prima di effettuare un’opera complessa come l’istallazione di un’antenna per l’attività di telefonia mobile nei centri abitati del Parco del Conero, ovvero in un territorio a particolare a vocazione ambientale – commentano i referenti del circolo Legambiente Il Pungitopo e di Legambiente Marche – riteniamo necessaria la realizzazione di un’attenta analisi dei possibili rischi presenti sul paesaggio e sui beni naturali attraverso un apposito piano di localizzazione comunale (PLC), che tenga conto dei vincoli urbanistici e dei fattori di pressione ambientale. Il piano avrebbe, inoltre, la funzione di indicare eventuali siti alternativi compatibili con le esigenze di servizio dell’impianto proposto o gli adattamenti necessari ai fini di minimizzarne l’eventuale impatto ambientale, senza sacrificare il legittimo pubblico interesse a disporre di un’efficiente distribuzione dei servizi di telecomunicazioni. A questo scopo, chiediamo all’Amministrazione comunale, in questa fase di adeguamento dei PRCG al piano del Parco, di effettuare una pianificazione di localizzazione che sia orientata alla tutela del territorio e a un’imprescindibile sostenibilità ambientale.”