Legambiente Marche
 
 
   
 
 
 
home
circoli nelle Marche
diventa socio
appuntamenti
news
comunicati stampa
links amici
 

 
Piano Nazionale Ripresa Resilienza
LEGAMBIENTE E LE SCUOLE
TAG - Comitato Torri a Guardia della Costa e del Mare Adriatico
Trasparenza e pubblicità
LEGAMBIENTE E IL TERREMOTO
ECOFORUM MARCHE
5x1000 a Legambiente
Convenzione dei Soci di Legambiente
Life+Trota
AREA MARINA PROTETTA DEL CONERO
CONSUMO DI SUOLO NELLE AREE COSTIERE
GUARDIE ZOOFILE
COMUNI RICICLONI PER LA REGIONE MARCHE
 

 
 
Iscriviti alla mailing list di
legambiente marche onlus
     
e-mail
     
nome
     
Informativa sulla privacy
accetto le condizioni
     
 
 
 
Chi-siamo: aziende e professionisti Area-clienti.com: produzione, vendita e servizi Scrivimi.net: ecommerce, vetrina prodotti, news, comunicati stampa Risparmio energetico Hotel Senigallia Alberghi Senigallia Videosorveglianza


Non sprechiamo la fase 2
2020-05-05 13:10:45Fotografia

Il coronavirus rappresenta la più terribile sfida che il nostro Paese si trova di fronte dalla seconda guerra mondiale sia da un punto di vista dell’impatto sanitario che economico e occupazionale.
Non sappiamo ancor quali saranno i tempi di riapertura completa delle attività economiche, di ritorno a scuola né di ritorno alle possibilità di movimento a cui eravamo abituati prima di questo shock.
Quello che sappiamo è che dobbiamo farci trovare pronti. Perché la sfida che abbiamo di fronte non solo è senza paragoni ma perché dovremo trovare una risposta anche alle altre due grandi crisi che abbiamo di fronte: quella climatica e quella sociale, aggravata da questi difficili mesi.


Legambiente ha individuato 33 proposte per fare dell’uscita da questa crisi una opportunità per rilanciare il Paese affrontando alcuni problemi e nodi oggi ineludibili.
Tre i campi su cui intervenire: semplificazione delle procedure, interventi di rilancio dell’economia con fondi europei, sblocco di risorse e di provvedimenti ministeriali in stallo.

Per leggere il comunicato stampa con le proposte di Legambiente clicca qui